CASTELLO DI MORANO

 Il castello è posto in cima al colle su cui si erge il borgo di Morano Calabro, affacciato sull’ampia valle del fiume Coscile, avamposto strategico della via interna.

Il castrum fu realizzato in età normanna con la costruzione di una torre per il controllo del territorio, ampliata in età sveva con l’attribuzione del feudo ad Apollonio da Morano.

La fortificazione sveva-angioina presenta una pianta rettangolare con sei torri di cui quelle mediane con sezione muraria più spessa e gli ambienti abitativi nella zona centrale.

Il sito era dotato di cisterne per resistere agli assedi e di un ponte levatoio.  La fortezza fu ampliata tra il 1514 ed il 1535 ad opera del Principe Antonio S. Severino che ne rafforzò le difese erigendo nuove torri e rifacendo gran parte delle strutture di accoglienza.

Oggi dell’antico castello restano la facciata principale, con i due torrioni frontali e la cinta difensiva.

MORANO CALABRO

Comune di Morano Piazza S. Giovanni XXIII 
87016
Tel. 0981 876545

Castello-di-Morano-Calabro-Esterno

Orario di apertura 9-13; 15-19 (estivo)  9-13. 15-18 (inverno)

Biglietto ingresso €. 1,00