REGOLAMENTO E NORME ANTICOVID
DECALOGO PER UNA BUONA VISITA

PARCO ARCHEOLOGICO DIDATTICO FRANCAVILLA MARITTIMA

Il Parco è aperto a tutti i visitatori su prenotazione.

L’area archeologica rientra nel territorio del Parco Nazionale del Pollino per cui è soggetto anche alle regole di un’area parco naturalistica oltre che di quella di tutela e salvaguardia dei beni culturali da parte della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Provincia di Cosenza.

INFORMAZIONI E REGOLE GENERALI

Durante la visita si prega di prestare sempre molta attenzione al percorso lungo il cammino e di seguire le regole riportate qui di seguito.

  • È vietato l’accesso alle zone precluse al pubblico;
  • È vietato sostare o camminare fuori dai percorsi;
  • È vietato sporgersi da parapetti e ringhiere;
  • È vietato correre;
  • È consigliato l’utilizzo di calzature adeguate (sono sconsigliati tacchi e infradito);
  • I bambini devono essere costantemente controllati;
  • È fatto obbligo di rispettare i camminamenti predisposti;
  • È consigliato prestare una costante attenzione al pavimento lungo i percorsi;
  • È obbligatorio seguire esclusivamente i percorsi aperti al pubblico;
  • E’ vietato camminare sui muri degli edifici o delle tombe, arrampicarsi sui declivi, portare via reperti e/o danneggiare strutture o scavi archeologici presenti del Parco;
  • Genitori e accompagnatori sono responsabili della sorveglianza e della vigilanza sui minori affidati alla loro custodia anche nelle aree gioco attrezzate presenti nel Parco;
  • L’area archeologica e l’Antiquarium sono controllate da sistemi di videosorveglianza per fini di sicurezza per salvaguardare il proprio patrimonio e prevenire atti illeciti. Le immagini sono visionate solo ed esclusivamente dal personale incaricato, dall’autorità giudiziaria o di pubblica sicurezza.
  • I visitatori con speciali esigenze, prima di entrare nel Parco, devono recarsi presso la Biglietteria dove avranno la possibilità di ricevere tutte le informazioni aggiuntive che ritengano eventualmente necessarie per una fruizione in sicurezza dei contenuti, delle strutture e dei laboratori presenti nel Parco.
  • Il pic nic è ammesso solo nelle aree esplicitamente riservate a quell’utilizzo ed escluso nel periodo COVID.

 

  1. E’ vietato fumare in tutte le aree chiuse ed in prossimità di gruppi in visita o durante i laboratori.
  2. Sono vietati tutti i comportamenti non conformi ai regolamenti di pubblica sicurezza quali, per esempio, risse, vandalismi, vilipendio, molestia, assunzione di stupefacenti, ubriachezza, comizi.

REGOLE DI ACCESSO E PERMANENZA NEL PARCHEGGIO

  1. L’utilizzo dell’area è riservata solo ed esclusivamente ai visitatori del Parco Archeologico di Francavilla Marittima  per il solo tempo di accesso e permanenza all’interno del Parco. L’area è disponibile al pubblico solo durante i giorni di apertura del Parco.
  2. L’area è NON CUSTODITA, senza alcun obbligo a carico del Comune di Francavilla Marittima o del gestore dei servizi didattici Itineraria Bruttii onlus che declinano ogni responsabilità in caso di smarrimento, furti e/o danni a cose o persone. L’eventuale presenza, nell’area di parcheggio così come all’interno del Parco, di personale non implica l’assunzione da parte di quest’ultimo di obbligazioni di custodia, deposito o sorveglianza dei veicoli posteggiati così come di beni ed oggetti dei visitatori in essi contenuti, ad alcun titolo.
  3. Itineraria Bruttii onlus declina ogni responsabilità in caso di eventuali atti di vandalismo commessi da terzi, nonché dei danni derivanti da calamità naturali, cause di forza maggiore o atti dell’Autorità.
  4. Il Visitatore dovrà disporre in sosta il proprio veicolo ordinatamente
  5. E’ vietato compiere all’interno delle aree di parcheggio vendite e\o sollecitazioni commerciali e\o volantinaggi di alcun tipo.
  6. All’interno dell’area di parcheggio è vietato utilizzare tende da campeggio, accendere fuochi, bivaccare, fare pic-nic, cucinare all’aperto, lavare e stendere biancheria all’aperto.
  7. E’ vietato tenere musica ad alto volume e\o eccedere in schiamazzi di qualsivoglia tipologia.
  8. Chiunque non rispetti il regolamento di cui sopra potrà essere allontanato dall’area dallo
Piano di accoglienza per le attività didattiche-laboratoriali, le guide ed il teatro o living history:
  • visite guidate sito archeologico (max 10 persone per volta, su prenotazione);
  • visite guidate mostre antiquarium (max 2 persone + bambini per volta, su prenotazione o nei giorni di apertura).
  • laboratori da svolgersi all’esterno dell’antiquarium (max 10 persone su prenotazione).
  • seminari attività laboratoriali all’aperto (max 30 persone per volta, su prenotazione).
  • ingresso all’interno del cavallo colossale di Epeo (escluso)
  • laboratorio tiro con l’arco (uno per volta – su prenotazione o nei giorni di apertura).
  • laboratorio archeo avventura Calabria Jones (uno per volta – su prenotazione).
  • laboratori Giochi della Magna Grecia (uno per volta – su prenotazione o nei giorni di apertura).
  • Eventi teatrali all’aperto: posti a sedere prenotati e distanziati e a condizione che sia comunque assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per il personale, sia per gli spettatori, con il numero massimo all’aperto di 50 persone sedute e 50 in piedi in posizione distanziata;
  • Eventi Rievocativi all’aperto: posti prenotati e distanziati e a condizione che sia comunque
  • assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per il personale, sia per gli spettatori, con il numero massimo all’aperto di 100 spettatori in piedi in posizione distanziata;
  • Prenotazione del posto via telefono e controllo dell’accesso alle persone prenotate ed a quelle non prenotate fino al numero massimo consentito in base ai posti disponibili anche al fine di evitare aggregazioni presso gli spazi di accesso alla struttura.
NORME DI SICUREZZA  APPLICATE  ALLO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA CULTURALI E LABORATORIALI DEL PARCO
  • Misurazione della temperatura corporea al pubblico, agli artisti, alle maestranze e a ogni altro lavoratore nel luogo dove si tiene il laboratorio o l’evento;
  • Utilizzo di idonei dispositivi di protezione individuale (mascheriona, gel disinfettanti, etc.) da parte degli operatori del parco negli spazi condivisi e/o a contatto con il pubblico.
  • Utilizzo obbligatorio di mascherine per i visitatori del parco e gli spettatori delle rappresentazioni teatrali o rievocative da portare personalmente da casa.
  • Mantenimento del distanziamento interpersonale di minimo metri 1 (uno), anche tra gli artisti, gli operatori ed il pubblico.
  • Garanzia di adeguata periodica pulizia e igienizzazione degli ambienti chiusi e dei servizi igienici.
  • Adeguata aereazione naturale e ricambio d’aria e rispetto delle raccomandazioni concernenti sistemi di ventilazione dell’Antiquarium dove le mostre saranno visitabili in gruppi di due adulti più eventuali bambini al seguito.
  • Ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani. In particolare, detti sistemi saranno disponibili in due postazioni uno davanti l’accesso all’antiquarium ed uno all’interno della struttura accanto a schermi, mostre e sistemi di pagamento.
  • Divieto del consumo di cibo e bevande e della vendita al dettaglio di bevande e generi alimentari in occasione degli eventi e durante lo svolgimento degli spettacoli tranne che come pausa pranzo per gli operatori impegnati negli eventi.
  • Ingressi contingentati all’interno del Parco con max 100 spettatori per il teatro e max 2 gruppi di visita da 10 persone distanziati tra loro nel parco.
  • Regolamentazione dell’utilizzo dei servizi igienici in maniera tale da prevedere sempre il distanziamento sociale nell’accesso.
  • Utilizzo della segnaletica per far rispettare la distanza fisica di almeno 1 metro e tutte le misure di sicurezza sia all’interno dell’antiquarium che all’esterno dei luoghi dove si svolgono gli spettacoli.

Il Direttore di Itineraria Bruttii onlus Archeologo Paolo Gallo