PARCO ARCHEOLOGICO PAUCIURI DI MALVITO

Il parco sorge nell’area di una villa-fattoria di età ellenistica e romana repubblicana che a partire dall’età imperiale si caratterizza anche come stazione di sosta della via pubblica lungo l’itinerario interno della Capua-Regium e forse lungo il diverticolo istmico ionio-tirreno.

Le ricerche archeologiche hanno evidenziato un complesso abitativo esteso con asse stradale ciottolato in cui si riconoscono una zona residenziale costituita dal grande portico di età repubblicana (II-I sec. a.C.) che faceva parte della domus patrizia; le termae private pertinenti alla domus e le terme di uso pubblico del I-II sec. d.C.; Il ninfeo, o fontana monumentale dedicata al culto delle ninfe risalente al I sec. d.C., ed un’esedra (ambiente semicircolare) utilizzata come tomba monumentale in età altomedievale. 

Attività di restauro e valorizzazione sono in corso da parte del Comune di Malvito  in collaborazione con la Soprintendenza nell’ambito del POR Calabria FSE 2007-2013.

MALVITO

Logo-comune-di-Malvito

Comune di Malvito. Piazza De Iacovo, 1
87010
Tel. 0984 549007

Orario di apertura: parco aperto al pubblico

Info: visite guidate su prenotazione 328 3715348